2° Giornata – Atletico Azzurra Colli-Maltignanese 4-1

A.A.COLLI : Fioravanti, Sarra, Morganti, Cicchi, Paolini, Senghor ( 53’ Iachini ), Mozzoni ( 59’ Fabiani ), Paoletti, Oprea, Bonfiglio, Di Venanzio ( 83’ Corradetti ). All. Pulcini

A.S.D. MALTIGNANESE : Di Pietro, Capriotti, La Farciola, Virivè, Angelini, Corvaro, Gaspari, De Angelis, De Carolis, Tosti ( 56’ De Iulis ), Alessandrini ( 56’ Vannicola ). All. Flamini

MARCATORI : 45’ Di Venanzio, 48’ Paoletti, 55’ Oprea, 69’ Corvaro, 82’ Oprea

Colli del Tronto – Vittoria meritata e raggiunta dagli uomini di Pulcini al cospetto di una Maltignanese, la cui velleità maggiore era quella (stando all’atteggiamento inziziale) di venire a racimolare un punticino in Vallata. Ne consegue una partita imballata per quasi tutto il primo tempo, le cui azioni maggiormente degne di essere annoverate nel taccuino sono un colpo di testa di Bonfiglio al decimo minuto e un tiro, sempre dell’ex attaccante dell’Ascoli, di poco a lato poco dopo la mezz’ora. Fioravanti guarda praticamente la partita e al 45’ ci pensa Di Venanzio a indovinare una traiettoria di mezzo esterno che trova impreparato e corresponsabile il portiere Di Pietro. Si sveglia improvvisamente l’Atletico Azzurra Colli e Oprea, con una gran botta di sinistro, trova la traversa a negargli la rete. Preambolo del raddoppio, perché al 48’, terzo minuto di recupero, Bonfiglio apre per Paoletti sul lato opposto, il centrocampista addomestica e calcia verso la porta, trovando una leggera deviazione dell’avversario che mette fuori causa Di Pietro. Si va al riposo sul due a zero. Stesso leit motiv nei primi minuti della ripresa. Morganti lancia sulla sinistra per Di Venanzio, che pesca Oprea, il quale calcia non in maniera irresistibile ma Di Pietro non deve essere incappato nella sua migliore giornata e la palla rotola lentamente in rete. La partita sembra chiusa, ma Corvaro da fuori calcia all’angolino sinistro un pallone sul quale Fioravanti appare colpevolmente in ritardo, forse a causa dell’inoperosità che lo ha reso impreparato al primo vero tiro verso la sua porta. La Maltignanese prova timidamente a riaprire il risultato ma l’Atletico Azzurra Colli ancora sulla sinistra punge e va a segno. Scambio ripetuto tra Di Venanzio e Bonfiglio, tiro di quest’ultimo che sembra avviarsi verso l’esterno, ma Oprea è attento e più lesto di tutti a ribadire in spaccata la palla in rete. Quattro a uno finale e ruolino di marcia dei collesi che inizia a mettere tutti sull’allerta.
Pulcini predica umiltà e la squadra lo recepisce. Ancora più incisivo diventa il fatto che a recepirlo siano i grandi giocatori che fanno parte del suo collettivo. Bonfiglio e Di Venanzio i migliori, ma Morganti e Paoletti sono in giornata da grandi spunti. L’asse difensivo Cicchi – Paolini ( tolto qualche fallo di troppo da parte di quest’ultimo, ammonito ) sembra essere ben assortito e può avviarsi a diventare soluzione definitiva.

Fioravanti 5,5 : Fino al 70’ osserva gli altri giocare, salvo per alcune uscite e blocchi puntuali. Sul goal arriva un po’ in ritardo ma si riscatta successivamente
Sarra 6.5 : Chiude bene gli spazi e non disdegna qualche sortita effettiva. E’ una sicurezza.
Morganti 7 : Da due suoi recuperi e rilanci partono due goal. Si cala nel ruolo alla perfezione e diventa l’arma in più della partita.
Cicchi 6,5 : Uomo di ordine, detta tempi e offre garanzie. Il suo recupero sembra aver infuso una sicurezza nuova al reparto difensivo.
Paolini 6 : Disimpegna bene e copre. Forse un po’ troppo aggressivo, commette qualche fallo in più del dovuto e becca l’ammonizione.
Senghor 6 : Prova di contenimento, nella prima frazione accusa qualche difficoltà nella posizione, nonostante le indubbie qualità. Sostituito a inizio ripresa
Mozzoni 6 : Non male nel primo tempo, cala però ad inizio ripresa e Pulcini decide di fare spazio a Fabiani. Fino a quel momento buoni spunti e qualche palla persa di troppo.
Paoletti 7.5(il migliore) : Oltre al goal ( la deviazione non influisce sul giudizio del tiro, la cui conclusione avrebbe avuto eguale esito ) , dirige il traffico nel mezzo, incita i compagni e dà respiro al gioco.
Oprea 7: Para una rete a un compagno nel primo tempo, ma nel secondo ancora una volta si dimostra bomber di razza. Se la traversa non l’avesse fermato sarebbe stata la sua seconda tripletta consecutiva. Si accontenta di due.
Bonfiglio 7 : Aperture di cinquanta metri, palloni con i fiocchi serviti ai compagni, anima e cuore di una squadra di cui, a ragion veduta, è capitano.
Di Venanzio 7,5 : Torna il Cavallo Pazzo che i suoi ex tifosi hanno imparato ad amare. Goal, assist di tacco e mezzo assist sulla quarta rete. Il terzino destro della Maltignanese questa sera sicuramente rimarrà a casa.

Pulcini 7 : Il merito è quello di affrontare ogni partita con lo spirito giusto. Il 4-4-2 offre copertura e ripartenza fulminea. I suoi uomini ascoltano le sue indicazioni e la risultante del campo è nota, due vittorie con punteggi roboanti. Anche la difesa, con Paolini più aggressivo sugli uomini e Cicchi più staccato a coprire,da ampie garanzie.

Comments (5)

  1. meno male…non vedevo piu i post…..almeno con 5 euro un po di libertà d’espressione la date…..grazie…..

  2. pure se cancelli sempre 5 € rimangono….

  3. 5€ per una seconda categoria…….bah….a maltignano spero vi facciano pagare 10€ !

Leave a Reply