17’GIORNATA: ATLETICO AZZURRA COLLI-AURORA TREIA 2-1

A.A.COLLI : CAMAIONI 6, ACCIAROLI 6.5, CROCE 7, STANGONI 6.5, LUCIANI 6, ALIJEVIC 6, MARIANI 7, GRILLI 7(88’BATTILANA sv), NARDINI 6(85’GYABAA), CROCETTI 7.5, ZAHRAOUI 6.5. ALL. FUSCO

AURORA TREIA : PALMIERI 6.5, CERVIGNI 5, CARBONARI 5(78’CONTI sv)),ROMAGNOLI 5.5, VERDICCHIO 6, BALLINI 6, BACCIFAVA 6.5,KAKULI 5(88’’GENTILETTI sv), CHORNOPISCHUK 5.5, BISI 5.5 (75’CARNEVALI Sv)CAPENTI 6. ALL. PASSARINI

ARBITRO : ERCOLI 6.5

RETI: 36’BACCIFAVA,43’(r )-46’CROCETTI

COLLI: Sudata ma meritata. La vittoria del Colli di quest’oggi riduce ancor di più la distanza dalla capolista, ora il Potenza Picena, ma viene macchiata dall’espulsione di Crocetti nel finale, migliore in campo della contesa per distacco, causa una manata all’avversario. Già senza Coccia, Giansante, Di Simplicio e Paoluzzi, il Colli perde dunque il suo capitano per squalifica. Il Treia bada a non prenderle ma non regge il ritmo forsennato che i padroni di casa imprimono al match fin dalle prime battute. Grilli, che sostituisce Coccia, è particolarmente ispirato in entrambe le fasi. Dopo 50’ secondi, Crocetti mette Mariani in condizione di battere a rete ma l’ala, dopo un ottimo taglio, calcia debolmente su Palmieri in uscita.Al 3’ e al 9’ ancora Crocetti protagonista. Prima con un tiro cross che si stampa sull’incrocio dei pali, poi con una discesa perentoria in cui serve Grilli che calcia troppo centralmente. Al 17’perfetto inserimento di Alijevic ma il suo tiro viene ribattuto. Al 19’ è la volta di Nardini che, ben servito da Mariani in contropiede, chiama al miracolo Palmieri. Al 26’Mariani ancora scende sulla destra e calcia a fil di palo. Ospiti non pervenuti ma, al 36’, alla prima mischia in area sugli sviluppi di un piazzato, è Baccifava a depositare in rete ben appostato sul secondo palo. Un gol che gela i padroni di casa, che reagiscono guidati ancora dall’incontenibile Crocetti, che al 43’si procura un calcio di rigore su un lancio di Zahraoui per fallo in uscita di Palmieri e lo realizza con freddezza. Si va al riposo sul punteggio di 1-1 e in avvio di ripresa l’episodio che indirizza il match. Mariani semina il panico sulla sinistra e serve Crocetti che, sul secondo palo, con un pregevole sinistro a giro, infila Palmieri sul secondo palo. Vantaggio meritato del Colli e legittimato dalla splendida punizione di Grilli che colpisce il palo, secondo di giornata. L’unico pericolo che corre Camaioni è una punizione di Ballini che viene comodamente bloccata. Nel finale Crocetti, provocato per tutta la gara, viene espulso per un gesto di reazione a un avversario. Finisce 2-1. E il Colli esulta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.