Il presidente Fioravanti : ”Orgogliosi dei progressi fatti. Siamo già pronti a ripartire!”

Si è svolta come consuetudine presso l’Hotel Villa Picena, la cena di fine stagione della società Atletico Azzurra Colli alla presenza di tutta la dirigenza al completo, della prima squadra, dello staff tecnico e di tutti quelli che hanno contribuito alla riuscita della stagione. Ospiti graditi il presidente della ProLoco Marco Collina e il sindaco Andrea Cardilli. E’ stato il presidente Giovanni Fioravanti a prendere la parola e a rilasciare le seguenti dichiarazioni :

-Quella appena conclusa è stata per noi una stagione estremamente positiva, il raggiungimento dei play off attraverso un terzo posto in campionato è stato il picco più alto mai raggiunto da questa società. Peccato per la sconfitta nella semifinale, ma di certo questo non cancella il gran lavoro fatto. Un ringraziamento al mister, al suo staff e a tutti i giocatori per l’impegno, la serietà e l’attaccamento alla nostra maglia dimostrato per tutto il campionato. Tra qualche giorno, sempre con la condivisione di tutto il direttivo, inizieremo a programmare la futura stagione, sperando che possa riservare le stesse soddisfazioni.-
-In riferimento al Mister Fusco purtroppo, le divergenze economiche ci hanno portato a una separazione come logica conseguenza. Mai perderemo la nostra identità di società che rappresenta un piccolo paese in cui la prima prerogativa è quella di avere un occhio vigile al bilancio, e soprattutto quello di mantenere gli impegni presi con ciascun tesserato.-
-Per quanto riguarda invece il settore giovanile, possiamo dire senza ombra di dubbio che rappresenta il nostro fiore all’occhiello. Grazie al lavoro certosino e alla competenza di tutti gli istruttori e al passionale impegno del nostro responsabile Enrico Michetti, siamo riusciti a portare avanti il nostro percorso con entusiasmo, aumentando di gran lunga il numero degli iscritti. Michetti è stata per noi una vera fortuna, siamo orgogliosi di averlo con noi. Lui incarna alla perfezione quello che la società vuole dai nostri tesserati. Umiltà, passione e grande competenza. –

Chiusura con il sindaco Andrea Cardilli, anch’egli presente alla cena, il quale si è complimentato con tutti i presenti per gli obiettivi raggiunti, con ringraziamento particolare per il gran lavoro sociale svolto dal settore giovanile in questi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.