Atletico Azzurra Colli ai nastri di partenza. Fani’ : ”Punteremo sulla qualità del gioco”

Si è svolta mercoledi sera, presso il bar Chococafè, la cena introduttiva per la stagione sportiva 2018-2019 dell’Atletico Azzurra Colli. Era presente quasi al gran completo lo staff dirigenziale e al gran completo il rinnovato staff tecnico ove, della scorsa stagione, sono rimasti solo il collaboratore Manuel Fioravanti e il preparatore dei portieri Oscar Alfonsi, figure ormai storiche all’interno della grande famiglia collese. Il mister Daniele Fani’, il preparatore atletico Giacomo d’Angelo e il massaggiatore Flavio Mozzoni sono le nuove figure tecniche. A prendere la parola per primo è stato il presidente Giovanni Fioravanti, che ha dichiarato : ”Abbiamo tanta voglia di ricominciare. Siamo piu uniti e agguerriti che mai per fare le cose per bene e continuare gradualmente il nostro processo di crescita. Ogni anno facciamo sempre dei miglioramenti e questo ci gratifica. Abbiamo rinnovato molto lo staff tecnico, specie nella figura del nuovo allenatore Daniele Fani’, un tecnico esperto che non ha certo bisogno delle mie presentazioni. Oltre alla mia stima per lui, devo dire con felicità che tutti coloro che mi hanno chiamato si sono complimentati per la scelta fatta. Siamo orgogliosi di averlo con noi. Per quanto riguarda la squadra, siamo ancora un pò indietro con gli under ma abbiamo tutto il tempo di aspettarli. Abbiamo messo dentro nuovi giocatori di indubbie qualità tecniche e umane e siamo felici e consapevoli di poterci togliere delle soddisfazioni.Siamo certamente dispiaciuti dell’addio del nostro capitano Guido Crocetti, che per noi rappresentava il fiore all’occhiello della nostra rosa, ma rispettiamo certamente la sua scelta e gli auguriamo le migliori fortune.” Dopo il presidente, è stato il turno del direttore sportivo Traini che ha anche illustrato il programma di preparazione :”Partiremo sabato alle ore 17, svolgeremo 40 giorni di preparazione prima della Coppa e abbiamo fissato ogni sabato un amichevole contro squadre sia di categoria superiore che inferiore. Abbiamo grande voglia di ricominciare, siamo molto uniti e coesi come società e pronti ad affrontare una stagione positiva.” E’ intervenuto poi mister Fani’ : ”Dopo qualche anno in cui, per motivi di lavoro, avevo scelto di non accettare squadre in preparazione ma di subentrare e approfittare delle occasioni, sono finalmente deciso e pronto a ributtarmi in una nuova avventura in una società che è sulla bocca di tutti per risultati, serietà e competenza. Mi avvalgo di uno staff giovane e che saprà muoversi con grande passione e volontà. Posso dire assolutamente di essere soddisfatto di ciò che mi ha messo a disposizione la società sul piano tecnico. Non ho fatto richieste specifiche di giocatori, non ho altresi’ bisogno di uomini di fiducia e spie nello spogliatoio poichè la fiducia dei miei giocatori è un qualcosa del quale mi devo occupare io. Ho le idee chiare, non mi piace essere sergente di ferro, ma quando si lavora, si lavora. L’aspetto ludico è anche importante, facciamo la promozione, non la serie A, bisogna dare ai giocatori l’opportunità di divertirsi e fare gruppo anche aldifuori del rettangolo verde. Sono cose che io ritengo fondamentali. Per quanto riguarda l’aspetto tattico, abbiamo tante soluzioni a disposizione, specie davanti , dove abbiamo due grandissimi attaccanti per questa categoria come Di Simplicio e Pirelli e potremmo decidere di schierarli come riteniamo più opportuno. La prerogativa principale sarà quella di sfruttare un gioco di qualità ma con equilibrio tra le due fasi, non mi piace aspettare l’avversario bensi preferisco sempre che la mia squadra giochi al calcio, in casa e fuori.” Ospite è stato anche il sindaco Andrea Cardilli, che ha confermato l’inaugurazione dei nuovi spogliatoi nei primi di Settembre . La squadra si radunerà domani alle ore 17 presso il comunale Colle Vaccaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.