26’Giornata : Atletico Azzurra Colli – Montalto 0-0

A.A.COLLI (4-4-2): Camaioni 6.5, Acciaroli 6, Lombardi 5.5(61’Bastianelli 5.5), Cucco 6, Stangoni 5.5, Alijevic 6, Piergallini 5.5 (60’Pirelli 6), Croce 5.5(75’Tommasi 6), Di Simplicio 5.5, Nardini 5.5(80’Grilli sv), Zahraoui 6.5.All. Fanì (squalificato, in panchina Fioravanti )

MONTALTO (4-2-3-1): Paolini 6.5, Di Buó 6(80’Alessi sv), Brasili 6.5, Ciucani 6, Raschioni 7, Casali 7, Ciarrocchi 6(61’Raschioni E.6), Polini 6.5, Ludovisi 6, Giorgi 6, Carboni 6. All. Ricciotti.

Arbitro : Sabbouh 6

Colli del Tronto : L’Ateltico Azzurra Colli non sa più vincere in casa e incassa il terzo 0-0 consecutivo sul proprio campo dopo quelli col Treia e col Monturano Campiglione. Una gara in cui gli ospiti hanno fatto blocco unico davanti al proprio portiere Paolini e hanno portato a casa la pagnotta con umiltà e spirito di sacrificio. Troppo confusionari i locali invece, che creano molto nella ripresa ma sprecano. Squadre schierate con moduli similari, 4-4-2 per i locali, 4-2-3-1 per gli ospiti. Avvio soporifero. Al 14′ si sveglia il Colli. Calcio piazzato dalla sinistra, mischia in area che si conclude con l’imprecisa zampata di Di Simplicio. Risposta degli ospiti con un doppio tentativo di Carboni che finisce sul fondo. Ancora Colli alla mezzora. Zahraoui scappa via sulla destra e serve un pallone invitante a Di Simplicio. Ottima la coordinazione, pessima l’esecuzione. Si conclude un primo tempo povero di emozioni e qualità. Nella ripresa, la gara si anima con l’ingresso di Pirelli. Al 65′ occasionissima per Acciaroli su corta respinta di Paolini. Il suo tentativo è impreciso. A cavallo della mezzora, ancora Colli pericoloso. Spiovente insidioso al termine di una azione da fermo concitata, la palla arriva a Pirelli che coglie la traversa. Ancora Colli all’attacco . Nardini dal limite manda alto. Subito dopo, Zharaoui da posizione favorevole si vede ribattuto il suo tocco sulla linea da un difensore. Finale nervoso, la chances incredibile capita sui piedi di Croce, ma Paolini si esalta, aiutato con un pizzico di fortuna, e ribatte. L’ultima azione della gara è un gran diagonale dai 25 metri di Casali. La risposta di Camaioni è da campione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.