Coppa Marche: Vis Stella-ATLETICO AZZURRA COLLI 3-2

Atletico Azzurra Colli: Fioravanti,Bastiani(Doria),Michetti,Talamonti,Di Marco(Morganti),Corradetti(Paoletti),Cataldi(Giuliani),Fabiani,Fazzini,Cantalamessa(Panici),Cicchi. ALL.MORGANTI

STELLA DI MONSAMPOLO: A concludere un precampionato da incubo in termini di risultati,ci si mette anche questa sfortunata trasferta in terra ospite a Monsampolo. L’Atletico Azzurra Colli stenta,fatica a costruire gioco e manovre ma soprattutto subisce a pieno regime l’iniziativa dei padroni di casa che pur senza strafare,danno ritmo e dinamicità al match. I nostri devono far fronte a assenze oltremodo pesanti,come quelle di Sarra,Bangura,Panichi,Silvestri(l’ultimo arrivato)e con le condizioni di forma approssimative di Cicchi,Talamonti,Doria,Morganti e Ciabattoni,e ne risentono,altrochè. L’artiglieria pesante è ancora ai box,e il centrocampo denota limiti ancora di condizione e cattiveria su cui lavorare,le distanze latitano anche perchè come spiegato dallo staff la squadra è ancora imballata per supportare le punte(ma arriverà la condizione e allora sarà tutta un’altra cosa) e tutto ciò espone la retroguardia a qualche svarione di troppo. Davanti invece qualche palla buona è stata creata,anche se molto per merito di Fazzini,di gran lunga il migliore,ma la mancanza di lucidità dei vari Cicchi,Cantalamessa,Panici e compagnia causa una mira pressochè sballata. Il primo tempo parte coi nostri schierati col consueto 4-3-3 che inizialmente crea grattacapi a Cipollaro,ma pian piano si rintanano dietro e subiscono qualche iniziativa di troppo,complice anche una difesa alta e leggermente distratta. Infatti nel giro di due minuti Fioravanti ci mette una pezza in un paio di situazioni,prima intercettando un tentativo di pallonetto del numero 11 poi salvando con bravura su un tiro a botta sicura del numero 7,ma deve capitolare intorno alla mezzora quando su una palla persa a centrocampo,il n.11 si trova a tu per tu con il nostro portiere. Comodo il servizio per l’accorrente n.10 che a porta vuota infila. I nostri soffrono ancora e benedicono l’intervallo raggiunto con affanno. La girandola di cambi all’intervallo fa da cornice all’ 1-2 micidiale dei locali che prima approfittano di un nostro errore di piazzamento e vanno in gol con un diagonale del numero 7,e poi approfittano di uno strafalcione del pur bravo Talamonti per infilare l’incolpevole Fioravanti. Michetti su punizione e Giuliani alimentano le speranze,ma il risultato è ormai compromesso….c’è da lavorare!! CORAGGIO RAGAZZI!!

Comments (1)

  1. May I reference some of this on my site if I post a link back to this site?

Leave a Reply