25’GIORNATA : MONTALTO- ATLETICO AZZURRA COLLI 0-2

MONTALTO : PAOLINI 5.5, BRASILI 5.5, ALESSI 6, TASSOTTI 5.5, SCIELZIO 5.5, CARBONI GIANMARCO 6, CARBONI GIANLUCA 5.5 (79’GABRIELLI sv), BEJITA 5.5 (65’GIORGI 5.5), CARCA 5.5, BRUNI 6, DE LUCA 6 (70′ MATRICARDI 6). ALL. RICCIOTTI

A.A.COLLI : CAMAIONI 7, STANGONI 6.5, ACCIAROLI 6.5 (72’GYABAA 6), PAOLUZZI 6.5, LUCIANI 7, ALIJEVIC 7, ZAHRAOUI 7, GRILLI 6(58’MARIANI 7), GIANSANTE 7.5(68′ NARDINI 6.5), CROCETTI 6.5(91’MASCITTI SV), BATTILANA 6.5 (72′ CROCE 6.5). ALL. FUSCO

MONTALTO: Torna alla vittoria e con pieno merito la compagine di Salvatore Fusco che, dopo un mese e mezzo vissuto tra pareggi e sconfitte , ha la meglio del Montalto di Ricciotti sull’ostico campo avverso. Senza Coccia, recuperato solo per la panchina, Fusco da fiducia al 4-3-3 con Alijevic, Grilli e Battilana, con Crocetti e Zahraoui ai lati del rientrante Giansante. 4-3-1-2 invece per i ragazzi di Ricciotti con De Luca e Carca supportati da Bruni. Avvio soporifero, la prima emozione al quarto d’ora con Luciani che, sugli sviluppi di un corner, coglie in pieno la traversa. Risponde Carca, che spreca un’azione di rimessa con un debole pallonetto. Ci prova poi Bruni a sollecitare Camaioni, dopo aver saltato Stangoni. Il tiro è centrale e il portierone risponde presente. Partita tattica, priva di grosse emozioni, sbloccata al 37’da Giansante, che approfitta di una respinta errata di Paolini e infila sul secondo palo. Primo gol in maglia rossoazzurra per il toro di Giulianova, secondo in questo sfortunatissimo campionato per lui. La risposta dei locali è tutta in una punizione di Carca, respinta con estrema bravura da Camaioni. Nella ripresa, il Colli amministra il possesso palla, mentre il Montalto riesce poco o nulla a rendersi pericoloso. Le uniche giocate per impensierire la retroguardia ospite sono dei lanci a cercare la testa di Carca e De Luca sui quali però spadroneggiano i ”dioscuri” Luciani e Paoluzzi, quest’ultimo ammonito e diffidato, salterà Pinturetta.. Giornata negativa per i padroni di casa, autori fino a qui di un campionato molto onorevole. Tante le palle gol in contropiede create da Crocetti e Zahraoui a tratti imprendibili. Su una di queste, il neo entrato Mariani, servito appunto da Crocetti, infila sul secondo palo l’incolpevole Paolini per il 2-0. Potrebbe addirittura triplicare Nardini, anch’egli neo entrato, nel momento in cui il Montalto accusa il colpo del ko, ma la sua mira è imprecisa per due volte. Ancora Mariani prova nel finale un diagonale che va sul fondo. Ultimo sussulto è una parata doppia in uscita del super Camaioni sugli sviluppi di una mischia sui piedi di Carca. Prestazione di sostanza e di grossa concentrazione per la squadra di Fusco, apparsa finalmente rivitalizzata e protagonista di una prova di maturità su un campo difficile. Ora in attesa delle gare di domani, la classifica dice che siamo al terzo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.