Atletico Azzurra Colli, domani la prima di 3 finali

COLLI DEL TRONTO – Domani alle ore 16:30 contro il fanalino di coda Jrvs, l’Atletico Azzurra Colli di Salvatore Fusco si troverà ad affrontare la prima di tre finali che decideranno il futuro della stagione. Play off si o play off no ? In queste gare, la squadra è chiamata a dare il massimo per riparare a un girone di ritorno costellato da infortuni e sfortuna. Affrontarle partita per partita, con l’obiettivo breve di vincere domani e quello a lungo termine di non andare oltre gli attuali punti di distacco dalla seconda classificata, il Potenza Picena, oggi a quota 8 lunghezze dai nostri. Jrvs, Helvia Recina e poi San Marco Servigliano, tre scontri diretti. Ma quello che ora preme di più, è quello di domani, contro la squadra di Zaini, capace nel girone d’andata di recuperare un iniziale svantaggio di 2-0 siglato dalla doppietta di Zahraoui e terminare il match su un clamoroso 2-2. L’Atletico Azzurra Colli, per continuare a mantere accesa la fiammella della speranza di agguantare gli spareggi, deve assolutamente evitare i cali di tensione e affrontare la gara come fosse, appunto, una finale. Non c’è altro risultato che la vittoria, contro una squadra già retrocessa ma che, con certezza, darà l’anima e venderà cara la pelle, con la testa sgombra, per provare a fare un risultato di prestigio e mettersi in mostra. Una gara da affrontare dunque con la testa giusta e le giuste motivazioni. Fusco come sempre, deve fare la conta degli infortunati. Luciani e Paoluzzi sono sicuramente out, cosi come Corsini, ma dovrebbero recuperare sia Alijevic che Stangoni dai rispettivi acciacchi. Tre punti, da ottenere, che sarebbero vitali per continuare a inseguire un sogno che la squadra tiene vivo da Agosto.

Commenti

  1. Speriamo, e che sia certezza! i play off è un obiettivo da raggiungere con il coltello tra i denti, non con la calma. Un forte in bocca a lupo a tutti. Forza ragazzi. La polvere da sparare ce l’avete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.