Fani’ al Corriere Adriatico : ”Arrivano due gare difficili. Siamo stati bravi finora.”

Daniele Fani’ ha parlato sulle righe del Corriere Adriatico del momento dell’Atletico Azzurra Colli, uscita vittoriosa dal campo di Montalto per tre reti a zero.

-Mister, avete raggiunto il secondo posto ….

-Si, con una vittoria su un campo ostico come avevo detto alla vigilia. Abbiamo creduto al successo soffrendo insieme come squadra e l’abbiamo raggiunta coi gol della nostra coppia d’attacco, il che ci da soddisfazione. Resta un campionato davvero equilibrato in cui è necessario fare punti in ogni partita senza guardare la classifica. E’ normale che restare secondi è meglio che essere quinti. Questo campionato è nettamente differente rispetto a quello dell’anno scorso. Ci sono più squadre attrezzate, quindi occorre massima attenzione.-

-Il Colli ha sbagliato solo una gara, quella col Treia. E’ d’accordo ?

-Assolutamente si, ma toppare una gara ci sta in un campionato. Ero preoccupato per la reazione che però è stata ottima con cinque punti in tre gare tra Atletico Ascoli, Monturano e Montalto. Siamo ripartiti alla grande grazie al lavoro dei ragazzi. Abbiamo un gruppo che ha applicazione, disponibilità e che sta lavorando benissimo. Sul mercato vediamo di fare qualcosa che sia migliorativo, non occorre granchè, sono dell’idea di fare poco e bene.-

-L’Atletico Azzurra Colli allora punta in alto ?

-Il nostro obiettivo è di restare nella parte sinistra della classifica. Le favorite sono altre, Valdichienti, Civitanovese che affronteremo sabato, Maceratese. Campionato lungo e appassionante.-

-Ora due gare appunto con Civitanovese e Valdichienti….

-Conservo un gran ricordo della Civitanovese, l’ho guidata in Eccellenza nel 2005-2006 e sono davvero stato bene con quella piazza, conservando bei ricordi. Poi avremo il Valdichienti, ma guardiamo una gara per volta. Queste gare si preparano da sole, io devo fare ben poco, nemmeno impegnarmi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.