21’Giornata : Atletico Azzurra Colli- Montefano 0-0

Atletico Azzurra Colli : Cetrangolo 6, Leopardi 6.5, Di Antonio 7, Stacchiotti 6.5, Stangoni 6.5, Alfonsi 6, Nociaro 6, Fiscaletti 6.5, Pavone 6 (82’Gaeta 6), Mancini 6.5, Reilly 5.5. All.Amadio

Montefano : Palmieri 6, Donnari 6.5, Del Moro 5.5, Vipera 6, Lapi 6, Moschetta 6.5, Latini 5.5, Mastronunzio 5.5, Carotti 7(82’Palmucci sv), Bonacci 5.5(90’Cingolani sv). All. Lattanzi

Arbitro : Toro 6

Colli Del Tronto : Contro un Montefano che veniva da 7 risultati utili consecutivi con 6 vittorie di fila e un pareggio, l’Atletico Azzurra Colli ottiene un pareggio che muove la classifica con il grande merito di aver tenuto inviolata la porta di Cetrangolo contro un attacco super. Latini e Mastronunzio hanno trovato sulla loro strada un asse di destra Leopardi-Stacchiotti sempre attento è concentrato, mentre Bonacci ha dovuto far fronte al miglior Di Antonio della stagione, che ha chiuso con sicurezza ogni varco. Formazioni.Per il Colli, recupero di Stangoni dal primo minuto che viene affiancato a Stacchiotti. Leopardi torna nel suo ruolo naturale di terzino destro con Di Antonio a sinistra. Anche per Cernaz qualche problema fisico . Nociaro torna titolare al posto dello squalificato Polisena. Montefano con il bomber Mastronunzio a menare le danze e aprire i varchi per gli inserimenti specialmente di Bonacci. Tra i pali, Palmieri sostituisce lo squalificato Rocchi, mentre il solito Moschetta comanda la linea difensiva. Partenza migliore dei padroni di casa pericolosi prima con Pavone, che scappa via alla retroguardia e poi effettua un tiro cross non toccato da nessuno, e poi con Stangoni che di testa alza troppo la mira. Al 18’palla gol per il Montefano. Mastronunzio viene servito in verticale da Carotti, il suo diagonale è bloccato con estrema sicurezza da Cetrangolo. Il Colli preme, il Montefano agisce di rimessa. Al 32’punizione di Mastronunzio. Cetrangolo ribatte con qualche affanno. Minuto 40. Mancini serve Reilly in verticale, la sventola dell’irlandese è fuori misura. Ultima azione allo scadere. Cross di Mancini dalla destra, la difesa ribatte e Di Antonio interviene al volo dal limite. Palla fuori. Il primo tempo termina col Colli che ai punti avrebbe meritato qualcosina in più. La ripresa si apre con un Montefano migliore, che pigia di più sull’acceleratore ma non trova la porta di Cetrangolo. Il Colli si difende con ordine e le occasioni sono poche. Capitano però entrambe alla truppa di Amadio. La prima al minuto 80. Corner di Fiscaletti, sponda di Pavone e Stangoni sul secondo palo arriva con un secondo di ritardo. La seconda al minuto 87’ Nociaro si beve Donnari in contropiede e arriva a tu per tu con Palmieri. Il suo tiro è impreciso e l’occasione sfuma clamorosamente. Finisce 0-0, un risultato che permette al Colli di staccare di un ulteriore punto il San Marco Servigliano e di presentarsi al big match col Fabriano Cerreto con molta più sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.