Fusco : ”Stagione comunque positiva. Ringrazio tutto l’ambiente che ci ha sostenuto”

Salvatore Fusco al termine della sconfitta interna col Montefano, ha parlato ai taccuini del Corriere Adriatico. Il mister ha voluto esprimere le sue sensazioni sulla stagione appena conclusa e sullo spareggio che ha visto la sua squadra uscire battuta dal terreno amico con un rigore di Aquino :

-Abbiamo perso contro una squadra molto più esperta di noi di queste competizioni. Il Montefano infatti, è alla terza partecipazione ai play off consecutiva, e l’inesperienza si è fatta sentire. Vanno fatti i complimenti ai nostri avversari che si sono dimostrati più abili di noi a giocare un certo tipo di partite. Da parte nostra, qualche errore tattico è stato commesso, da parte mia e dei ragazzi, ma abbiamo pagato l’unica incertezza del match con il rigore che ci ha portato a essere eliminati.-

Stagione costellata dagli infortuni, quella del Colli.

-E’ stata una stagione disgraziata. Nel momento in cui addirittura ci stavamo giocando la vetta, abbiamo perso sia Di Simplicio che Giansante, le nostre due bocche da fuoco, per diversi mesi. Abbiamo dovuto adattare giocatori fuori ruolo davanti e nel finale, quando sembrava che li avessimo recuperati, abbiamo perso in un sol colpo la coppia difensiva titolare sempre per infortuni ossei molto lunghi. Non vuole essere un alibi, anche perchè chi li ha sostituiti ha fatto più che degnamente. Anzi, è un grosso merito che va riconosciuto a questi splendidi ragazzi che nonostante le avversità che si sono presentate in gran numero, hanno sempre mantenuto una classifica importante. Per quanto mi riguarda la stagione è stata positiva.-

Chiusura coi ringraziamenti.

-Mi sono trovato in una società che mi ha dato una grande opportunità e quindi la ringrazio. Tutti hanno mostrato massima fiducia in me, l’ambiente ci ha spinto sempre con ottimismo e mi sento di ringraziare anche il mio staff, sempre disponibile, e i calciatori che mi hanno sempre seguito. A loro va il mio grazie più sincero. Per il futuro, ne parleremo nei prossimi giorni.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.