1’GIORNATA: ATLETICO AZZURRA COLLI-HELVIA RECINA MACERATESE 2-0

COLLI : Camaioni 6.5, Acciaroli 6(89’Fioravanti sv), Tommasi 7, Cucco 6.5, Stangoni 7, Alijevic 6.5, Gibellieri 6.5, Grilli 6.5(57’Battilana 6.5), Pirelli 8 (69’Zharaoui 6), Nardini 7(75’Perozzi 6), Spinelli 6.5(64’Folchi 6). All.Fanì.

HR MACERATESE: Tomba 6.5, Piccioni 5.5(46’Argalia 5.5), Ascenzi 5.5, Arcolai 5.5,Capparuccia 5,Campana 6(44’Foglia), Bigoni 5.5, Moriconi 5.5,La Cava 6, Mongiello 6,Agostinelli 5.5(46’Milanesi 5.5).All. Moriconi

Arbitro: Serenelli 5.5

RETI: 34’(r), 40’Pirelli

Espulsi 32’Arcolai e 44’Capparuccia

COLLI : È l’Atletico Azzurra Colli a fare la voce grossa nella prima giornata di campionato. I ragazzi di Fanì hanno la meglio sull’accreditata Maceratese con un sonoro 2-0. Schierati con un particolarissimo 4-1-3-2, con Alijevic a fare da schermo alla retroguardia, e Gibellieri al posto dell’acciaccato Di Simplicio, il Colli, dopo un iniziale fase di studio prende le redini del match e si fa pericoloso prima con Cucco, che sugli sviluppi di un corner trova un miracoloso salvataggio di Piccioni, e poi con Pirelli che, da pochi passi, impegna Tomba in una parata miracolosa. Al 32’episodio chiave: Arcolai sbraccia Gibellieri da ultimo uomo, rigore e espulsione tra le proteste generali. Pirelli realizza. Subito dopo la risposta degli ospiti con Campana, che bacia il palo con una rovesciata fantastica. Al 40’Pirelli chiude i giochi. Cross di Nardini, spiazzata di Stangoni e il bomber chiude sul secondo palo di testa. Il secondo tempo è di pura accademia.Il colli, favorito anche dal rosso a Capparuccia nel finale di primo tempo, fa girare il pallone con ordine e disciplina tattica, sfiorando per due volte il 3-0 con Zahraoui. Nella girandola di sostituzioni, applausi scroscianti per Nardini e Pirelli, assoluti protagonisti del campo. Difesa rossoazzurra mai in affanno, aiutata dalla linea mediana che ha tenuto a lungo il possesso della sfera. Positiva anche la prestazione di Gibellieri, che si rende estremamente pericoloso nelle numerose assistenze al bomber Pirelli e coi suoi movimenti a tagliare la retroguardia avversaria. Grande vittoria dei ragazzi di Fanì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.