24’Giornata : Atletico Ascoli-Atletico Azzurra Colli 1-0

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini7.5, Serafini 6, Fabi Cannella 6.5, Sosi 7,Coccia 6, Castellana 6.5, Mariani 7, Tedeschi 6.5, Gassama 7 (85’Tarli ), Giovannini 6 (88’Filiaggi), Iachini 6(90’Santoni). All. Filippini

A.A.COLLI (4-1-4-1): Camaioni 6, Croce 6.5(58’Zahraoui 6.5), Acciaroli 5.5, Cucco 6, Stangoni 6, Alijevic 6, Battilana 5.5(52’Di Simplicio 5.5), Grilli 5.5(75’Pirelli 6.5), Piergallini 6.5, Nardini 6, Alfonsi 6. All. Fanì (squalificato, in panchina Fioravanti.)

Arbitro : Serenellini 5.5

Rete:16’Gassama

ASCOLI : Ha vinto l’Atletico Ascoli e lo ha fatto con merito, perché ha costruito la gara sul gol trovato dopo un quarto d’ora da Gassama e ha legittimato nella fase iniziale della ripresa con tante palle gol sciupate. Da parte ospite, grande il rammarico per una sensazionale parata di Albertini allo scadere che strozza in gola l’ultima di Piergallini.Formazioni ufficiali. L’Atletico Azzurra Colli rinuncia a sorpresa al centravanti Di Simplicio e lancia Piergallini dal primo minuto affiancato da Nardini e Alfonsi. Panchina iniziale anche per Tommasi. Undici tipo invece per gli uomini di Filippini, che schierano Giovannini e Mariani laterali d’attacco e Coccia a ispirare la manovra. Partenza a razzo di Giovannini con una azione degna del suo nome, l’unica invero, in quanto Croce lo ha contenuto bene. La sua conclusione viene ribattuta da Cucco. Al quarto d’ora il gol del vantaggio. Mariani sfonda prepotentemente sulla destra e serve Gassama che taglia alle spalle di Acciaroli e batte impagabilmente in diagonale Camaioni. La reazione del Colli tarda ad arrivare. Troppo nervosismo da parte dei ragazzi di Fanì e le conclusioni dal limite di Nardini e Piergallini risultano imprecise. L’occasione più ghiotta capita a Croce che, da un corner battuto da Nardini, prova a sfondare ma il suo tentativo è ribattuto sulla linea di porta. Nei locali, Mariani e Giovannini agiscono di rimessa, e specie il primo risulta quest’oggi a tratti imprendibile. Nella ripresa, decisamente meglio gli ospiti. Prima Iachini, servito da una sponda di Giovannini, cicca la conclusione. Poi Gassama in contropiede sciupa, quando, servito in posizione centrale alle spalle dei due difensori, con un pallonetto prova a beffare Camaioni in uscita ma la palla scheggia la traversa. Ci prova anche Coccia dal limite, la palla fa la barba al palo di sinistra della porta difesa dal nostro numero 1. Il Colli allora butta dentro tutta l’artiglieria pesante, con Di Simplicio già in campo e Pirelli che torna dopo due mesi. Ma è Stangoni, di testa , a rendersi pericoloso. Il suo tocco finisce alto. Ci prova Alijevic dal limite, tiro centrale, poi la palla gol capitata sui piedi di Piergallini che si gira in un fazzoletto e scaglia un destro potente e preciso, sul quale Albertini fa la parata dell’anno. Albertini si ripete con un altro ottimo intervento su Alijevic che vale la vittoria finale. Il Colli ora dovrà vedersela con la Palmense nel recupero di mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.