Play off : Civitanovese-Atletico Azzurra Colli 5-3

CIVITANOVESE (4-3-1-2): Testa 6 (42’st Lorenzetti 5); Armellini 6.5, Martins 5.5, Dutto 5(27’pt Carafa 5.5) Federico 5.5; Vechiarello 7, Veccia 7.5, Miramontes 8; Rodriguez 5 (34′ Galdenzi 6.5); Garcia 5.5(27’pt M. Salvati 7), Ribichini 6.5 (34’st Ferrari 7). A disposizione: Lorenzetti, Milanesi, Escobar, Emiliozzi, Falkenstein. All. Davide De Filippis

AZZURRA COLLI (3-5-2): Camaioni 5.5; Acciaroli 5.5 (36’st Silvestri 5.5), Stangoni 5.5, Cucco 5.5, Croce 5.5 (42’st Tommasi 6.5); Alijevic 6, Nardini 6, Grilli 6 (29’st Piergallini 6); Spinelli 6.5 (3’st Lombardi 5), Di Simplicio 8.5, Pirelli 6.5 (4’sts Alfonsi sv ). A disposizione: Gambacorta, Fioravanti, Bastianelli. All. Daniele Fanì

RETI: 17’ pt Di Simplicio, 1’st M. Salvati, 25’st Miramontes, 44’st Di Simplicio, 1’pts Galdenzi, 8’pts Di Simplicio, 15’pts Veccia, 1’sts Ferrari.

ARBITRO: Leonardo Vai della sezione di Jesi 5.5; assistenti: Gregorio Maria Galieni di Ascoli Piceno ed Emanuel Luigi Amorello di Pesaro.

NOTE: Ammoniti Dutto, Pirelli, Acciaroli, Spinelli, Stangoni, Miramontes, Galdenzi; Espulsi: De Filippis, Nardini, Stangoni. Spettatori 600 circa. Recupero +3’ +7’

Civitanova : Finisce come peggio non poteva la stagione 2018-2019 dell’Atletico Azzurra Colli che accarezza per larghi tratti della gara il sogno di fare lo scherzetto alla Civitanovese strafavorita alla vigilia ma poi soffre le continue reti subite all’inizio dei tempi. La cronaca. De Filippis sceglie il 4-3-1-2 mentre Fanì invece opta per un inedito 3-5-2 con Nardini davanti alla difesa. Pirelli e Di Simplicio, straordinario, le due punte. Partita straordinaria. Il primo tempo è di chiara marca ospite con il gol del vantaggio che arriva al minuto 19. Corner di Grilli e Di Simplicio anticipa tutti sul primo palo per il vantaggio. Prima Pirelli poi ancora Di Simplicio sfiorano il 2-0 in contropiede, con locali completamente in bambola. Nella ripresa, la musica cambia grazie a Miramontes. Il fantasista con un perfetto colpo di testa mette Salvati in condizione di battere a rete per il pareggio, e poi si inventa un eurogol con un perfetto sinistro dai 25 metri. Il Colli non demorde e trova allo scadere il pareggio. Cross perfetto di Tommasi, Di Simplicio si avvita con una splendida girata e di testa batte Testa. Si va ai supplementari e in apertura è Galdenzi ad approfittare di una palla vagante in area e battere Camaioni. Sembra fatta ma ancora Di Simplicio in mischia approfitta di un errata uscita di Lorenzetti e insacca il gol del 3-3. Lorenzetti era subentrato all’infortunato Testa. Gara senza esclusione di colpi e alla fine del primo tempo un presunto fallo di Silvestri vale il rigore che Veccia trasforma. In avvio di ripresa poi, Ferrari sigla il 5-3 con un bolide sotto l’incrocio. Finisce con poi due espulsi, Stangoni e Nardini. E l’avventura si chiude con grande onore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.