3’Giornata : Atletico Azzurra Colli- Valdichienti 2-1

A.A.COLLI : Camaioni 7, Stangoni 7, Tommasi 7.5, Stacchiotti 7.5, Di Antonio 7, Fiscaletti 6.5, Leopardi 6.5, Mancini 6.5, Nociaro 7(83’Stipa sv )Gaeta 6(64’Turco 6.5), Capriotti 6.5(70’Alfonsi 6). All.Aloisi

VALDICHIENTI : Mallozzi 7, Bruni 6, Tartabini 5.5, Fermani 5.5, Moretti 6, Passalacqua 6, Panichelli 5.5(61’Pennacchioni 5.5), Badiali 5.5, Adami 5.5, Castellano 5.5(61’Ciucci 6), Pepa 5.5(55’Monterubbianesi 7). All. Giandomenico.

Arbitro : Sabbouh 5.5

Reti : 58’Stacchiotti, 83’Di Antonio( r), 93’Monterubbianesi.

Prima storica vittoria per il Colli in un campionato di Eccellenza. Una vittoria frutto dello spirito di sacrificio, dell’abnegazione, del cuore e dei polmoni quella dei rossoazzurri al cospetto di una delle squadre accreditate alla vigilia per combattere in un posto play off. Formazioni. Aloisi vara il 4-2-3-1 con il rientro di D’Antonio vicino a Stacchiotti e relativo spostamento di Stangoni a destra. Davanti reparto affidato alla verve di Nociaro e l’inventiva di Gaeta. Per Giandomenico invece, 4-3-3 classico con Adami a guidare il pacchetto offensivo. Castellano gioca al suo lato. In mezzo i soliti Moretti e Badiali a fare da guastafeste intermedi. Perfetta la preparazione del match da parte di Aloisi, che con Stangoni a destra blocca Castellano e con i due mediani spesso schiacciati a protezione della difesa, annulla le giocate e gli inserimenti del temibilissimo Badiali. La prova della difesa, superlativa, e dell’ottimo Camaioni, unite a tutto il complesso equilibrato e attento, fanno il resto. Partenza a ritmi lenti che favorisce la squadra di Aloisi. All’ottavo minuto, cross dalla destra di Stangoni e inserimento di Capriotti sul secondo palo. Palla colpita di testa in maniera imprecisa. Al minuto undici, al termine di una bella azione corale di Leopardi e Nociaro sulla destra, la difesa respinge e Fiscaletti la raccoglie dal limite calciando a lato. Al 16’clamorosa palla gol per Leopardi, suggerito da un perfetto filtrante di Capriotti. Perfetto anche l’intervento difensivo di Tartabini. Tartabini che è poi protagonista della prima azione da gol dei ragazzi di Giandomenico, piuttosto casuale. Il terzino infatti, scaglia improvvisamente un bolide dal limite che coglie l’incrocio dei pali a Camaioni battuto. Si va al riposo sullo 0-0. In avvio di ripresa, Colli più convinto e aggressivo già dalle prime battute. Fiscaletti recupera al terzo minuto una palla sulla trequarti, serve Nociaro che impegna Mallozzi. Risponde poi Panichelli da limite. Palla fuori. Al minuto 9, bellissima giocata di Mancini che serve Capriotti che, tagliando sul filo del fuorigioco, spreca malamente sull’uscita di Mallozzi. Ancora Mallozzi grande protagonista su Leopardi, al termine di un contropiede orchestrato dal solito Nociaro. Sul calcio d’angolo successivo però, Stacchiotti risolve in mischia dopo l’ennesimo miracolo di Mallozzi su Gaeta. Secondo gol stagionale del difensore abruzzese e Colli che si sblocca. Neanche il tempo di esultare, che Tommasi prima e Camaioni poi salvano sulla linea sui tentativi di Monterubbianesi e Adami. Spingono ora gli ospiti e soffrono i locali, tenuti in piedi prima da un miracolo di Camaioni su Adami e poi da un errore di misura di Monterubbianesi. Al minuto 36’pero la svolta. Turco subentrato soffia la sfera a Fermani che ci va a contatto. Rigore che Di Antonio trasforma con precisione e un pizzico di brivido. Partita virtualmente chiusa, riaperta poi da un diagonale di Monterubbianesi. Ma non c’è più tempo. Il Colli vince e esulta. Il Valdichienti si lecca le ferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.