Serie positiva e sogni play off. A Colle Vaccaro domenica scende il Marina.

Sarà il Marina, avversario di turno della decima giornata, a bagnare l’esordio del neo allenatore Peppino Amadio al Comunale di Colli del Tronto domenica 17 Novembre alle ore 14:30. La squadra di mister Mariani, dopo un avvio piuttosto claudicante, sembra aver trovato una sua giusta fisionomia, e gli ultimi risultati , 7 punti in 3 gare, lo testimoniano. Le vittorie interne con Fossombrone e Fabriano Cerreto e il pareggio in casa del Gallo, al termine di una gara combattuta e vivace, testimoniano lo stato di forma ottimo di Gabrielloni e compagni, capaci di cambiare spesso pelle in corsa, passando dal 3-5-2 al 4-3-1-2 al 4-3-3. Ago della bilancia sicuramente il trequartista Gregorini, schierato spesso alle spalle del duo d’attacco dove si giocano due maglie su tre lo stesso Gabrielloni, Pieranderei e Baldini, autore di una partita strepitosa domenica scorsa e di due realizzazioni. In mezzo al campo, Rossetti è il calciatore da tener d’occhio, in quanto abbina personalità e qualità nell’imbastire l’azione. Nonostante la giovane età (classe 2000), il regista è il punto fermo della squadra, capace di prender per mano i compagni e giocare in verticale. Dietro addirittura titolarissimo nelle ultime uscite il forte under Baldi, classe 2002, mentre tra i pali c’è Castelletti, elemento di sicura affidabilità che conosce bene mister Amadio per averlo allenato qualche stagione fa nelle fila dell’Atletico Centobuchi. Una gara contro una squadra che ha birra, che ha gamba e soprattutto che è in un momento strafavorevole di campionato. L’idea di mister Mariani è quella di proseguire la corsa per poi infilarsi nelle zone nobili della classifica. Per il Colli un esame importante. Per Amadio invece un test per valutare come e dove poter e dover lavorare per rimettere in piedi la baracca. Tempo per rimediare ce n’è e volontà anche. L’ultima parola spetta ora al campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.