23’Giornata : Atletico Azzurra Colli- Forsempronese 1-2

A.A.Colli : Cetrangolo 6, Leopardi 5.5, Di Antonio 5.5 (87’Gaeta sv), Stacchiotti 5.5, Stangoni 5.5, Alfonsi 5.5, Fiscaletti 6.5(67’Polisena 6), Cernaz 6, Pavone 5.5(80’Piergallini sv), Giorgio 6(82’Stipa sv), Reilly 6. All. Amadio

Forsempronese : Piagnarelli 6, Camilloni 6.5, Rossetti 6, Pandolfi 7, Patarchi 7, Buresta 7.5, Loberti 6 (86’Copa sv), Conti 6.5(82’Gallotti sv)Barattini 7, Paradisi 7, Battisti 7. All. Fucili’

Arbitro : Pazzarelli 5.5.

Reti : 33’Fiscaletti,48’Barattini,86’Buresta.

Colli del Tronto : Sconfitta inopinata per la compagine di Peppino Amadio al termine dell’anticipo della 23’giornata del campionato di Eccellenza. La squadra di casa incappa in una prestazione negativa, specie nella ripresa, contro un ottimo Fossombrone, che crea poco ma ci prova di più e alla fine merita il successo. Il Colli paga alcune disattenzioni fatali specie nel finale, quando la partita poteva essere portata a termine sul punteggio di 1-1 ma una marcatura ballerina fa si che Buresta incocci di testa la sfera e la butti alle spalle di Cetrangolo. Formazioni. Atletico Azzurra Colli, schierata col 4-3-1-2, perde Mancini alla vigilia ma recupera Cernaz che torna titolare a centrocampo. Confermatissimi Pavone e Reilly, Alfonsi e Giorgio sono i due under.
La Forsempronese ritrova Pandolfi dal primo minuto e lo getta nella mischia come vertice basso della mediana. Tra i pali torna Piagnarelli. Buretta e Patarchi i due centrali. Partenza migliore dei ragazzi di Fucili vicino al gol al minuto 3 con Battisti, la cui conclusione è deviata in corner da Cetrangolo. Sugli sviluppi, colpo di testa fuori di Patarchi. Risposta del Colli con un destro di Pavone successivo a una spizzata di Reilly ma palla centrale che finisce docile tra le braccia di Piagnarelli. Al 15’occasione clamorosa per i padroni di casa . Piazzato di Cernaz dalla sinistra, Stacchiotti a due passi cicca la deviazione decisiva. Al 33’il gol del vantaggio. Ottima azione di Pavone sulla sinistra che sfonda, serve in mezzo Fiscaletti che con una pregevole finta mette a sedere due difensori e di sinistro insacca. Vantaggio che scuote gli ospiti, pericolosi con un incursione del vivace Battisti. Palla che termina a lato la sua corsa. Al 41’ errore di Di Antonio che lancia a rete Loberti. Il fuoriquota ospite temporeggia troppo e il difensore recupera. Azione in fotocopia nella parte opposta, errore di Buresta e Reilly si invola ma Piagnarelli dice no. Si va al riposo sull 1-0. Nella ripresa, ospiti che cambiano decisamente marcia e trovano subito il pareggio. Da un cross proveniente dalla sinistra, retroguardia in bambola su Battisti che impegna Cetrangolo. Sulla ribattuta, è Barattini a infilarsi tra le larghe maglie della difesa e fare gol. Il pareggio da nuova linfa agli ospiti mentre mette alle corde
I locali che reagiscono solo con un missile di Reilly che va alto. Ospiti che tengono in mano il pallino del gioco, Colli che si difende con qualche affanno. Al 53’Buresta fa le prove generali del gol da calcio d’angolo, ma il suo colpo di testa è debole e centrale. Cetrangolo para. Al 64’ancora Cetrangolo con qualche affanno sul piazzato di Paradisi. Il Colli ora fa fatica a uscire, il Fossombrone sembra averne di più e trova la rete alla fine. Calcio d’angolo di Paradisi e incornata di Buresta che stavolta batte imparabilmente Cetrangolo. È il gol che decide la gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.